leoni e gazzelle

Lead esclusivi? Non montarti la testa!

Press Office Campagne

Se hai cercato Lead, prima o poi ti sarai imbattuto nel dilemma: lead esclusivi o lead non-esclusivi?

In pratica investire nella generazione di Lead solo per te, ossia richieste destinate solo a te e che solo tu puoi contattare (che è anche il nostro modello e sicuramente quello più GDPR friendly) oppure acquistare Lead a basso costo, generati per essere venduti a più player (te e i tuoi concorrenti). Questo secondo caso per capirci è quello dei comparatori o di altri portali che ad esempio raccolgono richieste per professionisti, pronto intervento, ecc…

Quando un lead non è esclusivo il meccanismo psicologico che si innesta è quello dell’asta: bisogna ricontattarlo per primi, fare l’offerta migliore, mostrarsi più gentili, disponibili, pronti. Sei conscio che quel contatto si troverà più offerte concorrenti davanti ed avrà la forza contrattuale di colui che ha il lusso di scegliere. Perché lui è uno e lo vogliono tutti, perché lui decide e tu non puoi fare altro che accettare la sua scelta.

Tutt’altra storia quando il Lead è “esclusivo”. Quel contatto è solo tuo, quindi lo chiami quando hai tempo. Ti senti forte perché ti ha cercato lui e… Se lo chiamo subito sembra che ero qui ad aspettarlo, deve capire che sto lavorando, lo chiamo appena posso, ecc… Cazzate! Non esistono Lead esclusivi, o quantomeno sono una tale rarità da non poterci costruire un modello sopra! Una persona che ha accettato di lasciare i propri dati per essere ricontattato a fini commerciali è mentalmente “in pista”, e se non lo ha già fatto prima, con tutta probabilità dopo aver compilato il form sulla tua landing page ne ha compilati altri. E questo è tanto più vero, quanto più caldo (quindi interessante) è! 

Quanto generi un Lead sei automaticamente in competizione, non hai nessuna certezza se non il vantaggio psicologico di chiamare qualcuno che si aspetta il tuo contatto e se hai gestito correttamente la tua comunicazione è anche propenso a comprare da te. Ma non sei il solo, non lo sei quasi mai. Quindi devi essere rapido, fare l’offerta migliore, essere più gentile, disponibile e pronto di tutti!

Mettiamola così: “Ogni mattina, nel mondo, un’azienda apre la porta e sa che dovrà gestire al meglio i suoi lead esclusivi. Ogni mattina, nel mondo, un’azienda apre la porta e sa che dovrà gestire al meglio i suoi lead non-esclusivi. Non importa che tu investa in lead esclusivi o non-esclusivi… L’importante è che tu li gestisca al meglio!”